Nuove (R)esistenze: il nostro 25 Aprile

Dal presidio “La Repubblica d’Europa” sotto casa Acmos, per stare concretamente vicino agli ultimi, fino alla lapide di Adriano Ferrero, in via Rossini, per ricordare quel giovane che venne ucciso a pochi giorni dalla liberazione di Torino perché si rifiutò di fare il saluto nazista.
Abbiamo partecipato, come ogni anno, alla fiaccolata per celebrare la Festa della Liberazione dal Nazifascismo.
Questo è il nostro 25 aprile di “Nuove (R)esistenze“!

Articolo di