Mangiastorie in tour

Parte questa sera dal Piemonte la carovana estiva dei Mangiastorie, progetto nato nel 2015 in Cascina Carla e Bruno Caccia a San Sebastiano da Po (TO). Il tour attraverserà alcuni beni confiscati alle mafie, Cooperative e realtà che sentono forte la sfida produttiva per generare un’economia sana e trasparente, sinonimo di dignità e di contrasto all’economia mafiosa, tra la Campania, la Calabria, la Sicilia e il Lazio. Il viaggio sarà un’occasione di incontro e di scambio per parlare di un’Italia che cambia, che unisce memoria e impegno.

 

I Mangiastorie porteranno il loro spettacolo basato sulle storie delle vittime di mafia, alternando il racconto alla canzone. Uno spettacolo che narra le vite di grandi uomini e donne come Bruno Caccia, Rita Atria, Hiso Telaray, Don Peppe Diana, Jerry Essan Maslo, Annamaria Torno e Pio La Torre. Tra i prodotti di Libera Terra, i giovani di Estate Liberi e il pubblico si snoderanno, parole e musica, voci, coraggio e scelte simbolo dell’Italia che vogliamo.

 

Stiamo per partire! Segui la carovana estiva dei Mangiastorie su facebook e su acmos.net. Se sei in vacanza tra Campania, Calabria, Sicilia e Lazio, invece, vieni a trovarci nei Beni Confiscati alle Mafie. #mangiastorieintour

Articolo di