Libertà religiosa in Cina: il caso dei fedeli della Chiesa di Dio Onnipotente

Formalmente la libertà religiosa in Cina è garantita dalla Costituzione. Nella pratica, invece, non tutti possono professare il proprio credo liberamente. Alcune religioni sono oggetto di forte restrizioni ed i loro fedeli vittime di persecuzione. Abbiamo raccolto la testimonianza di alcuni cittadini cinesi, residenti a Torino, della Chiesa di Dio Onnipotente. Sono nella nostra città perché sono fuggiti dal loro paese perché perseguitati per il loro credo e stanno cercando di ottenere la protezione internazionale per motivi religiosi.

Articolo di