Le grafiche di WeLaika su “Progettazione grafica”, il manuale di Zanichelli

Potrebbero sembrare un semplice logo e un catalogo, ma in realtà sono molto di più: rappresentano, infatti, il riconoscimento di una qualità guadagnata con il lavoro di anni ma anche il risultato di un lungo percorso di amicizia, condivisione di vita e legami lavorativi.

 

Stiamo parlando dell’inserimento di alcuni lavori grafici di Manuela Marchisio e Davide Romanelli, grafici di WeLaika Adv e colleghi dal lontano 1997, all’interno del manuale di testo “Progettazione grafica” di Giovanni Federle e Carla Stefani, edito da Zanichelli. Il libro, un manuale per studenti del settore, raccoglie tanti esempi di prodotti grafici di qualità, tra cui due lavori firmati WeLaika Advertising: il logo per “Biennale Prossimità” e il catalogo per “Gli Aironi”.

 

Manuela Marchisio non trattiene l’emozione quando ci dice «Noi grafici ci crogioliamo quando qualcuno ci fa i complimenti, è sempre una gioia! E quando il professor Federle, docente dell’Accademia delle Belle Arti di Venezia, ci ha contattato quasi non ci credevo: è stata un’emozione incredibile».

 

E di questo traguardo è orgoglioso tutto il nostro movimento, per il legame che da sempre corre tra noi e l’agenzia di comunicazione WeLaika.
Tutto inizia, infatti da “Acmos Adv”, il comparto per la grafica e l’advertising fondato all’interno dell’associazione Acmos nel 2003, poi entrato a far parte della Cooperativa Nanà. Nello stesso periodo nasce anche un gruppo di persone che si occupa di web e nuovi linguaggi digitali, il XMedia Lab. Nel 2010 i due gruppi si uniscono per costituire WeLaika: una decina di professionisti impegnati in WeLaika Web&Mobile, per lo sviluppo di software, siti web, app, e WeLaika Advertising, per la progettazione grafica.

 

Negli anni WeLaika Adv, nelle figure di Manuela, Davide e Andrea Sartori, ha fatto tanto strada a fianco del nostro mondo: conciliando le contingenze del Terzo Settore con professionalità, creatività ed estetica. La pubblicazione in “Progettazione grafica” ne è la dimostrazione. D’altronde, come ci dice Manuela «Essere dei bravi grafici non è da tutti, ma finire sui libri di scuola è davvero per pochi!».

 

Complimenti WeLaika!

28/01/2021
Articolo di