Il futuro della scuola italiana: intervista ad Anna Ascani

Quale futuro si immagina per la scuola italiana? È una domanda che in molti si pongono in questo periodo, dopo il lockdown dovuto dalla diffusione del corona virus. L’istruzione in Italia ha dovuto trovare risposte a scenari inimmaginabili fino a pochi fa, per garantire il percorso di apprendimento. Ma cosa ci aspetta a settembre e cosa si è fatto in questi mesi di pausa per intervenire sul piano della sicurezza degli edifici scolastici? E poi, come si sta immaginando la riapertura a settembre e come può la scuola ritornare a essere luogo di socialità e palestra di cittadinanza? Abbiamo posto alcune domande ad Anna Ascani, Viceministro all’Istruzione, per comprendere al meglio il punto del Governo.

Articolo di