“Le querele temerarie minacciano la libera informazione”

“Le querele temerarie da parte dei potenti minacciano la libera informazione”. A parlare √® Federica Angeli, cronista del quotidiano La Repubblica, che dal luglio 2013 vive sottos corta a causa delle minacce subite mentre svolgeva un’inchiesta sul racket dei lidi di Ostia. Una situazione che tanti giornalisti si trovano costretti a vivere e che ha portato l’associazione Reportres San Frontieres a piazzare l’Italia al 77esimo posto nella classifica della libert√† di stampa a livello mondiale.

29/04/2016
Articolo di