Campagna per la cittadinanza 2019-2020 – Happiness

Ci troviamo nella parte del mondo che presenta apparentemente un livello di benessere senza precedenti nella storia.
I diritti, le risorse e le opportunità che abbiamo a disposizione sono tali da aver decisamente allontanato i pericoli per la vita che hanno tenuto sotto scacco l’umanità per secoli: carestie, epidemie e guerre in questa parte di mondo non sono più il principale motivo di morte e sofferenza dell’uomo.

Nonostante molti limiti, sembra che l’umanità stia cavalcando a grandi passi alla ricerca di poteri quasi illimitati sulla natura e sulla vita stessa per garantirsi felicità, eterna giovinezza e allontanare il più possibile il problema della morte, con l’ambizione addirittura di sconfiggerla. Lo sviluppo si sta muovendo precisamente nella direzione promossa dalla cultura dominante: una visione sacra della vita e della felicità individuale, e una fede cieca nel progresso.

Proprio per addentrarci in un anno di lavori e riflessioni, che portino i giovani del Movimento di Acmos a prender coscienza, abbiamo voluto iniziare il nostro anno sociale con Fabio Anibaldi, che ha cercato di dare una sua definizione di felicità.

Ecco a voi un breve riassunto della nostra plenaria!

30/10/2019
Articolo di